Invasori spaziali | Migliorie Di Casa | it.wollereyblog.com

Invasori spaziali





Amato dai giardinieri per la sua capacità di camuffare un'imprevedibile recinzione a catena o coprire un terreno dove il sole brilla a malapena, l'edera inglese sempreverde è stata a lungo una top-seller negli asili nido. Ma la vigorosa abitudine di crescita di questa vite ha anche guadagnato una distinzione più dubbia - come specie di piante invasive che si incrociano in modo flagrante nei cantieri dei vicini e, quando le condizioni sono amichevoli, anche nei campi e nelle foreste adiacenti.

Risalente all'Ottocento quando fu importato dall'Europa per illuminare giardini americani, l'edera inglese è sicuramente una grande signora nel regno delle invasioni, ma una nuova serie di debuttanti pericolosi le sta alle calcagna. "Centinaia di specie invasive sono state create negli ultimi anni e stanno distruggendo le nostre piante native", afferma l'ecologista James Ackerson del National Forest Service. E sebbene il problema sia nazionale, così come le condizioni climatiche e del suolo variano da regione a regione, lo stesso vale per gli elenchi di problem-plant. Alcune specie che dilagano nel sud della California non sono una minaccia negli stati del New England che sperimentano un duro congelamento, almeno non così lontano. Molti esperti citano il riscaldamento globale come causa dell'aumento degli invasivi.

Quindi, prima di piantare letti e confini, controlla con il tuo servizio di estensione cooperativa locale e visita Weeds Gone Wild per vedere quali specie rappresentano delle minacce nella tua zona. Se hai il cuore su un potenziale rinnegato, devi imporre controlli severi. "Quando una pianta è aggressiva, significa che si diffonderà finché non farai qualcosa per fermarlo", afferma l'appaltatore paesaggista Roger Cook. Quindi le piante che diffondevano dilagante i groundcovers dietro i bordi di acciaio affondavano in profondità per contenere le loro radici. Potare spesso le viti invasive per impedirle di vagare. E dividi e uccidi le piante perenni prolificamente senza pietà prima che mettano seme e si moltiplichino.

Meglio ancora, attaccati alle specie native della tua regione. Potrebbero volerci un po 'di più per coprire un nuovo terreno, ma la tua coscienza sarà chiara e i tuoi vicini ti ringrazieranno.

Compratore stai attento

Durante la ricerca di piante presso il vivaio locale, fai attenzione ai cartellini che presentano potenziali eufemismi per "specie invasive":

* Aggressivo
* Auto-naturalizzante
* Diffusione rapida
* Esotico
* In rapida crescita
* Vigoroso
* Prolifico
* Adattabile
* Pest-Free

Problema Piante
Qui ci sono alcune piante ancora comunemente trovate negli asili e nei garden center che hanno fatto la lista invasiva in molte regioni del paese.

Vines
Edera inglese (Hedera helix)
Fiveleaf akebia (Akebia quinata)
Porcelainberry (Ampelopsis brevipedunculata)
Bitttersweet orientale (Celastrus orbiculatus)
Wintercreeper (Eunymous fortunei)
Caprifoglio giapponese (Lonicera japonica)

Erbe e piante perenni
millefoglie (Achillea millefolium)
assenzio romano (Artemisia absinthium)
Margherita degli Oxeye (Leucanthemum vulgare)
Salcerella viola (Lythrum salicaria, L. virgatum)
Menta piperita e menta verde (Mentha varietà)
Verbasco comune (Varbascum thapsus)

Arbusti e viti legnose
Crespino giapponese (Berberis thunbergii)
Caprifoglio esotici (lonicera specie)
Rosa multiflora (Rosa multiflora)
Spiraea giapponese (Spiraea japonica)
Glicine esotiche (glicine floribunda e sinensis)

Groundcovers ed erbe
Erba della fontana (Pennisetum setaceum)
Goutweed (Aegopodium podagraria)
Esecuzione di bambù (incl. Bambusa, Phyllostachys, e Pseduosasa)
Vinca o pervinca (Vinca minor)

Articolo Precedente

Blogger prima e dopo: rifacimento ufficio aromatizzato in spiaggia

Articolo Successivo

Come costruire un apribottiglie a goccia magnetica in legno