Soluzioni audio | Migliorie Di Casa | it.wollereyblog.com

Soluzioni audio



La prima cosa da capire quando si pensa all'acustica domestica è che ridurre al minimo il suono e l'insonorizzazione non sono gli stessi. In effetti, quando le persone parlano di insonorizzazione di una stanza, ciò a cui si riferiscono di solito è silenzioso. È molto più semplice costruire o modificare una stanza per attenuare il suono piuttosto che renderlo totalmente insonorizzato. L'insonorizzazione è un processo completamente diverso - un risultato strutturale complicato e difficile da raggiungere - e raramente viene fatto nel corso della normale costruzione di una casa. Come si può intuire, l'insonorizzazione di uno spazio può anche essere molto costoso. Si tratta di costruire un sistema di doppie pareti in cui virtualmente nulla all'interno di una parete è permesso di toccare qualsiasi cosa nell'altra parete - una sorta di stanza all'interno di una stanza. Il suono viaggia in onde di vibrazione e qualsiasi vibrazione si trasferirà da un lato all'altro di un muro attraverso tutto ciò che tocca, incluso l'isolamento. Quindi, l'insonorizzazione di una zona in cui nessun suono può sfuggire è al di fuori della portata della maggior parte dei progetti di ristrutturazione della casa. Realisticamente, ciò che il proprietario medio della casa vuole è quello di attenuare il suono. Sulla base degli stessi principi generali, ci sono alcune tecniche diverse che è possibile utilizzare per fare questo e possono essere combinati per ottenere livelli più elevati di silenziosità. Diventa davvero una questione di quanto lontano si vuole andare a controllare l'acustica dello spazio con cui si ha a che fare, ma usando metodi di costruzione abbastanza convenzionali si dovrebbe essere in grado di contenere il suono all'interno di una stanza in misura soddisfacente.

Prima di tutto, se vuoi suonare-addormentare una stanza e non avere spazio per sacrificare, c'è un isolamento fonoassorbente che può entrare nel muro. È quindi possibile coprire il muro con un prodotto insonorizzante come il homasote. C'è anche un prodotto disponibile ora che in realtà è una scheda audio progettata appositamente per lo scopo. Quel muro quindi viene coperto nuovamente con uno strato di cartongesso da 5/8 pollici. Se si dispone di spazio a terra, è possibile ridurre l'isolamento acustico della stanza ad un altro livello spaccando la parete con un altro strato di cartongesso, per creare quello che viene chiamato un "canale resiliente" dietro i muri finiti della stanza - la stanza-dentro- concetto di stanza. Una sega tagliata nel pavimento, sul muro e nel soffitto tra le due pareti del canale migliorerà ulteriormente la tenuta del suono della stanza impedendo alle vibrazioni di trasmettere attraverso il pavimento e il soffitto nei pavimenti e nei soffitti delle stanze adiacenti. Dovresti quindi coprire quel muro con un altro strato di cartongesso. Pur non essendo silenzioso quanto i costosi processi di insonorizzazione, funziona sullo stesso principio di creare spazi che rendono più difficile il movimento delle vibrazioni. La stanza dei media nella casa Milton offre un buon esempio di come le tecniche di insonorizzazione possono essere combinate.L'isolamento che abbiamo usato è un liquido, che abbiamo applicato sia nelle pareti che nel soffitto. Il prodotto è un materiale a celle aperte che asciuga e polimerizza in sei secondi e ha ottime proprietà di smorzamento del suono. Le pareti furono poi costruite con doppi strati di cartongesso in modo tale che nessuna delle giunture del muro a secco fosse allineata con le giunture dello strato sottostante. Le librerie su ciascuna estremità erano distanziate dal muro in modo che le vibrazioni nelle librerie non toccassero il muro sul retro. Il soffitto è stato anche costruito per appendere in sospensione dalla struttura sopra, e ancora, usando i doppi strati del muro a secco. Infine, Vinnie Ferrara, specialista in rivestimenti murali, ha coperto le pareti della sala multimediale con pannelli di rivestimento e tessuto. In primo luogo, Vinnie ha applicato alle pareti il ‚Äč‚Äčriempimento in poliestere assorbente le vibrazioni, lasciando un bordo di 1 pollice attorno al perimetro. Sopra il poliestere ha graffettato i pannelli di tessuto di seta - un materiale che è sia attraente che estremamente resistente come rivestimento per pareti. Vinnie ha poi usato la colla a caldo per applicare un rivestimento in tessuto abbinato che rifinisce l'aspetto e nasconde le graffette. Questo è anche un buon metodo per ottenere uno smorzamento del suono in una stanza che non viene ricostruita, perché il riempimento e il tessuto possono essere applicati facilmente alle pareti esistenti.

Come ho detto prima, il principio fondamentale in gioco è semplicemente che, quando possibile, si tenta di impedire alle onde sonore di entrare e uscire dallo spazio attraverso l'aria e la struttura circostante. Pertanto, come esempio di ciò che sicuramente non funziona, l'isolamento in fibra di vetro strettamente imballato nelle pareti non aiuta a smorzare il suono. Tale isolamento serve solo a rendere più solida l'intera struttura, consentendo - non impedendo - il trasferimento delle vibrazioni. Quindi, se stai cercando un posto dove nascondere i tuoi bambini con le loro batterie e videogiochi, o un posto dove puoi nasconderti da loro, ascolta: la limitazione delle vibrazioni è la chiave. Rob quelle onde di tutte le loro migliori vie di fuga e dovresti essere sulla buona strada per un po 'di pace e tranquillità.

Articolo Precedente

Come trasportare oggetti ingombranti Home

Articolo Successivo

Come costruire un apribottiglie a goccia magnetica in legno