Dos di potatura dell'arbusto e cosa non fare | Migliorie Di Casa | it.wollereyblog.com

Dos di potatura dell'arbusto e cosa non fare



Se il pensiero di tagliare in quella che sembra una pianta perfettamente felice ti fa rabbrividire, non sei solo. Persino i proprietari di case che conoscono i benefici della potatura - salute migliore, abitudine più piacevole, fiori più grandi - sono spesso ancora confusi circa il momento giusto e il modo giusto per fare i tagli, temendo che lascino a pezzi i fiori del prossimo anno, stordiscano la crescita della pianta o ucciderlo a titolo definitivo. Ma una volta capito come le piante rispondono alla potatura, ti renderai conto di quanti problemi può risolvere un taglio ben piazzato.

Il primo passo per una potatura efficace è il tempismo giusto. Gli arbusti che fioriscono sul nuovo legno oi rami che si formano in primavera e fioriscono in estate-rosa-di-Sharon e in estate sono due, dovrebbero essere potati a fine febbraio o agli inizi di marzo. Ciò si traduce in un numero inferiore ma maggiore di fiori nel primo anno. "La potatura distribuisce l'energia immagazzinata della pianta tra un numero inferiore di boccioli di fiori in modo che quelli lasciati indietro mangino di più", spiega l'orticoltore Lee Reich. Potare gli arbusti a fioritura primaverile subito dopo la fioritura, dando loro il resto della stagione di crescita per sviluppare nuovi rami e boccioli, dal momento che questi fioriscono su legno vecchio, o la crescita della scorsa stagione. "Ma se ti manca il momento ideale per potare, puoi sempre aspettare che i fiori dell'arbusto si colorino", dice l'appaltatore paesaggista Roger Cook.

Il successo della potatura comporta la padronanza di due tagli di base. Segui insieme per sapere come usarli per porre rimedio ai problemi più comuni che incontri.

Pro Advice
"Per affrontare un ramo sempreverde ribelle, assicurati di ridurlo al centro del cespuglio, dove incontra un altro stelo: se ti limiti a tagliare la sezione incriminata, il tronco tagliato sarà ovvio e sgradevole." -Roger Cook, appaltatore paesaggista TOH

Problema: hai ereditato un arbusto sminuzzato.



Fare fai dei tagli selettivi per acconciare un arbusto poco potato stimolando la nuova crescita dove vuoi e rimuovendo il legno ferito, meno vigoroso. I tagli si curano più rapidamente se realizzati nel punto giusto e all'angolo corretto con uno strumento nitido e pulito. Trova un ramo con un bocciolo rivolto verso la direzione in cui desideri che segua una nuova crescita. Potare appena sopra quella gemma con un angolo di 45 gradi, con il punto più basso del taglio più lontano dal nascere.

non lasciare più di ¼ di pollice di crescita sopra il bocciolo, in quanto ciò può favorire la decomposizione. Il taglio troppo basso può far seccare il bocciolo, e il taglio con un'angolazione superiore a 45 gradi può creare un'ampia superficie che è lenta a guarire, invitando la malattia.

Problema: il tuo arbusto ha una chioma densa in cima ma sembra senza vita all'interno.





Fare aprire la pianta con tagli sottili. Il taglio delle punte dei rami, sia con potatori manuali che con cesoie elettriche, si traduce in una fitta chioma nella parte superiore di un arbusto e un groviglio di rami deboli e senza foglie al centro. I tagli che si assottigliano rimuovono interi rami fino alla base o prendono
da grandi sezioni di rami di nuovo a uno stelo principale, permettendo alla luce e all'aria di raggiungere il centro della pianta e incoraggiando una nuova crescita sana in tutto. Rimuovere il legno più spesso e più vecchio prima di passare a steli più giovani.

non rimuovere più di un terzo della massa di una pianta in un anno, per mantenerlo vigoroso e bello.

Problema: hai un arbusto sbilenco.





Fare usa i tagli di rotta per stimolare la crescita nella giusta direzione. A differenza dei tagli da assottigliamento, che rimuovono un ramo, la voce taglia accorcia un ramo in un bocciolo che si desidera incoraggiare a ramificarsi. Anche se sembra controintuitivo, è necessario potare il lato più corto di un arbusto sbilenco per stimolare la crescita e persino fuori. Posiziona il potatore sulla parte dello stelo che vuoi rimuovere, appena sopra un bocciolo che crescerà nella direzione che vuoi incoraggiare.

non rimuovere più di un quarto della lunghezza totale dello stelo in ogni singolo taglio. Per gli arbusti che sono drasticamente sbilenchi, utilizzare tagli sottili per rimuovere il legno più vecchio dal lato più lungo e tagli di intestazione sul lato più corto.

Problema: hai un vecchio arbusto che è un pasticcio legnoso e aggrovigliato.





Fare dare alla pianta una revisione raddoppiando il vecchio legno nel corso di tre anni, facendo spazio a tutta la nuova crescita. Partendo dalla base dell'arbusto, eliminare i rami più centrali, eliminando non più di un terzo della massa totale dell'arbusto. La nuova crescita dalla base dovrebbe seguire la prossima stagione di crescita. Rimuovere un altro terzo del vecchio legno alla base in ciascuno degli anni due e tre. Entro la fine dell'anno tre, l'arbusto dovrebbe essere costituito da una crescita completamente nuova e vigorosa.

non rimuovere più di un terzo dei rami degli arbusti in qualsiasi momento. Questo preserva abbastanza fogliame che la pianta può produrre cibo sufficiente (attraverso la fotosintesi) per rimanere robusta e generare nuova crescita rapidamente.

Problema: hai un arbusto sempreverde in fiore che è legy in fondo.





Fare usa l'indice e il pollice per pizzicare le estremità (o terminali) di nuovi rami su rododendro, azalee, pieris giapponesi, alloro di montagna e altri sempreverdi a foglia larga per incoraggiare la ramificazione laterale nella parte inferiore dell'arbusto. Come con un taglio di intestazione, la rimozione manuale della gemma della foglia terminale segnala la crescita di una gemma dormiente sottostante, stimolando la lussureggiante ramificazione laterale. Questo è anche un modo per controllare la dimensione complessiva dell'arbusto.

non pizzicare i boccioli di fiori nel processo. Questi sono i germogli più grandi e grassi all'estremità dei rami.

Altro in cantiere





Le regole di un arboricoltore su come modellare un piccolo albero ornamentale per renderlo più attraente e sano

Articolo Precedente

Easy Makeover Kitchen Cabinet

Articolo Successivo

Prevenire incendi elettrici con interruttori di circuito arco-guasto