Salvato! Italianizzato prima e dopo | Migliorie Di Casa | it.wollereyblog.com

Salvato! Italianizzato prima e dopo



Vic e Cindy Young non avevano mai pianificato di tornare in Ohio. Certo, lo stato Buckeye era caro ai loro cuori - Vic è cresciuto a Cincinnati e Cindy ha trascorso molti anni nel vicino Libano - ma dopo essersi trasferito in Colorado e poi vivere all'estero, la coppia ha capito che i loro giorni di cuore erano lontani.

Ma quando i loro quattro figli finirono per stabilirsi nel Midwest, tornare a casa cominciò a sembrare una buona idea. "Abbiamo deciso di trovare un posto in cui tutti potessero venire in un solo giorno per farci visita", dice Vic. Ma non solo in ogni posto. Volevano una casa storica in una città storica. E dato che Vic, un restauratore a tempo pieno di vecchie case, desiderava un nuovo progetto di fai-da-te, non sarebbe male se il posto fosse anche di un fissatore.
VEDERE IL PRIMA E DOPO LE FOTO

Prima: Esterno



Hanno ottenuto il loro desiderio con la proprietà descritta nella nostra colonna Salva del dicembre 2005. Situato in cima a una ripida collina che domina il fiume Ohio, nella città di Ripley, l'italianata del 1840 aveva finestre a doppia facciata originali coronate da architravi a goccia, colonne italiane che fiancheggiavano un ampio portico anteriore e ampie cornici sostenute da parentesi ornate.

"Sembrava così desolato lassù sulla collina", ricorda Vic della casa, che era rimasta abbandonata per decenni. "C'erano più case maestose da trovare, ma questo parlava a tutti e due".

Prima: portico





La casa raccontava la storia di un boomtown di una volta, un porto vitale per i mercati del tabacco e del maiale prima che le ferrovie prendessero il sopravvento. I suoi 2.200 metri quadrati comprendevano tre ampie stanze al largo di un grande salone centrale, con una scala a chiocciola che conduceva a due ampie camere da letto al piano superiore. Circa un secolo fa, la casa era stata ricavata in appartamenti e un edificio a due piani, con una cucina al piano inferiore e un bagno al piano di sopra, apparentemente con una scala esterna.

"Un giorno stavo lavorando a casa, una donna di 100 anni venne da me", dice Vic. "Mi ha detto che ci aveva vissuto da bambino ed era solita entrare da una porta sul retro del secondo piano."

Prima: Parentesi sotto Gronda





L'inquilino finale della casa imballò e se ne andò circa 20 anni fa. Col passare del tempo, la vernice si staccò, i muri di gesso si sbriciolarono e, a metà degli anni '90, il tetto cedette, mandando il secondo piano a schiantarsi contro il primo. La casa rimase vuota e si deteriorò per un altro decennio prima che il consiglio comunale finalmente la condannasse e la fissasse per la demolizione.

Prima: scala





Ma proprio mentre la palla da demolizione era destinata a oscillare, un gruppo di residenti di Ripley costituì una società a responsabilità limitata, o LLC, per acquistare la casa. Hanno ricostruito il secondo piano, installato un nuovo tetto e lo hanno rimesso sul mercato, sperando che la persona giusta arrivasse e finisse il lavoro.

"Erano molto consapevoli di chi lo vendevano", dice Vic. "Everone doveva sentirsi bene con noi, che avremmo mantenuto il corso e salvato questa casa."

Dopo: colonne portico e staffe





Il primo progetto che Vic ha intrapreso è stato il ripristino delle finestre originali, il che significava rimuovere e reinstallare 217 singoli pannelli di vetro. Poiché molti di loro sono stati rotti, ha consolidato gli originali sul davanti della casa e ha utilizzato nuovi pannelli sul retro. Ha poi lavorato a mano sostituzioni per le staffe del tetto mancanti e danneggiati e restaurato le vecchie mensole del camino.

Cindy dice che il colore "Terra Terra" che ha scelto per l'esterno è stato inizialmente controverso. "La gente però, 'Oh mio Dio! È rosa!' Ma penso che sia cresciuto su di loro. "

Scala





Altri progetti includevano la sostituzione di rivestimenti in pioppo danneggiati, la rifinitura dei pavimenti e la riparazione delle pareti in gesso-stucco nell'atrio principale.

Invece di posare il tappeto sulla scala originale, Vic dipinse un corridore lungo la linea in cui il vecchio tappeto era appiattito.

Soggiorno





In un cumulo di macerie, Vic scoprì una copertura per caminetto in ghisa e due lampadari a gas originali della casa, che restaurò ed elettrificò. Quello che non ha trovato è stato l'hardware originale della casa, quasi tutto rubato durante il lungo abbandono della casa. "E 'stato frustrante", dice.

Vic Young e Cindy chiamano questa stanza il "Gentleman's Quarter". Vic ha restaurato il caminetto originale. Dal momento che la canna fumaria che sfoga questo camino era crollata, ha collegato il focolare con una forma concreta che ricorda le altre coperture del camino.

Sala da pranzo





Sorprendentemente, Vic, che ha imparato le sue abilità di DIY da suo padre, ha fatto quasi tutto il lavoro da solo, affidandosi occasionalmente a libri, manuali e numeri arretrati di. Dal suo figlio maggiore, Darren, ha aiutato a costruire muri a secco alti 12 piedi, che hanno richiesto tre mesi per essere completato.

Ha anche ottenuto il sostegno dei vicini, in particolare Jerry e Hylda Strange, parte della LLC che ha salvato la casa. Durante l'anno, Vic finì il progetto, visse con gli Stranges, senza affitto, mentre Cindy, che lavora per una società immobiliare, rimase in Colorado.

indicato: Nella sala da pranzo, Vic ha costruito un finto camino per nascondere alcune linee di gas, che corrono dietro di esso.

Bagno





Vic ha anche scolpito un grande bagno principale dal secondo piano dell'ala ell. Ora tutto è quasi finito. Cindy ha aggiunto i suoi tocchi attraverso alcuni decor creativo d'interni con un'enfasi sull'arredo d'epoca. L'unica cosa che Vic ha lasciato nella sua lista delle cose da fare è il ripristino di una dependance posteriore che intende utilizzare per ulteriori camere da letto.

Mentre la coppia mantiene la loro residenza in Colorado, la casa Ripley ora funge da rifugio di famiglia e luogo di ritrovo durante le vacanze e le vacanze.

Proprietario di casa Vic Young





Ci sono voluti molti sforzi per salvare. Ma oltre alla propria equità, Vic riconosce a persone come Jerry, Hylda e l'intera comunità di Ripley per aver realizzato il sogno.

"Volevano aiutarmi a riuscire", dice. "Se non li avessi avuti, sarebbe stata una storia diversa."

Altro in Prima e Dopo





Volevi sapere: cosa è successo a quelle belle e devastate bellezze che abbiamo nel retro della rivista ...

Articolo Precedente

Come trasportare oggetti ingombranti Home

Articolo Successivo

Come costruire un apribottiglie a goccia magnetica in legno